Salute

Come rinforzare il sistema immunitario e combattere i sintomi influenzali

Zinco per combattere raffreddore e rinforzare le difese immunitarie

Il sistema immunitario ha bisogno di Zinco per funzionare adeguatamente.

Le persone anziane e i bambini nei Paesi in via di sviluppo con bassi livelli di zinco sembrano avere un rischio maggiore di contrarre polmonite e altre infezioni.

Adeguati livelli di Zinco aiutano a prevenire raffreddore e influenza. L’uso di integratori ai primi sintomi di raffreddamento, sembra accelerare la guarigione.

Cos’è lo Zinco?

Lo zinco è un minerale essenziale per una buona salute. È richiesto per le funzioni di oltre 300 enzimi e coinvolto in molti processi importanti nell’organismo.

Come aiuta il nostro organismo:

  • Mantiene la pelle vitale come barriera iniziale agli agenti patogeni;
  • Sostiene l’immunità innata, con la funzione delle cellule natural killer e dei neutrofili; inoltre i macrofagi utilizzano lo zinco per la fagocitosi, l’uccisione intracellulare e la produzione di citochine;
  • Sostiene l’immunità acquisita, attraverso l’attivazione e la regolazione dei linfociti T, la produzione di citochine Th1, la funzione dei linfociti B e la produzione di anticorpi con successiva formazione di immunoglobuline G
  • Potenzia la morte cellulare programmata attraverso l’apoptosi

Zinco e Sistema Immunitario

Lo Zinco è fondamentale per lo sviluppo e la funzione delle cellule immunitarie. Un consumo adeguato di alimenti ricchi di zinco e di integratori aiuta a mantenere l’efficacia del sistema immunitario. Le fonti principali sono i cereali, la frutta secca, i legumi e la carne rossa.

Il sistema immunitario è un costituito da un insieme di organi, cellule, strutture, proteine e fattori di varia natura, che interagiscono tra loro in modo estremamente raffinato e complesso per difenderci da ogni possibile aggressione in arrivo dall’ambiente esterno, prime fra tutte quelle legate a virus e batteri patogeni, e dalle malattie infettive che ne derivano.

Per funzionare correttamente ha bisogno di micronutrienti essenziali che offrono un supporto alla normale funzionalità del sistema immunitario.

Zinco e Raffreddore

Grazie alle sue proprietà immunostimolanti, lo Zinco è uno degli integratori più popolari per il raffreddore.

Assunto entro le prime 24 ore dalla comparsa dei sintomi, lo zinco può accelerare il recupero e ridurre i sintomi del raffreddore comune.

Dati molto interessanti sono stati forniti da una ricerca finalizzata a verificare le proprietà protettive dello zinco nei confronti del raffreddore in età pediatrica.

Nello studio, a 200 bambini inizialmente sani sono stati somministrati per sette mesi una supplementazione di 15 mg di zinco al giorno oppure uno sciroppo inattivo di controllo. Il dosaggio di zinco veniva raddoppiato (portandolo a 30 mg/die) in caso di insorgenza di sintomi del raffreddore (naso gocciolante, occhi arrossati, mal di gola, mal di testa, malessere generale) e mantenuto tale fino alla loro scomparsa.

Terminato il periodo di osservazione i ricercatori hanno constatato che i bambini che avevano assunto l’integratore di zinco si erano ammalati di meno rispetto a quelli assegnati al gruppo di controllo e che i benefici offerti dallo zinco sul piano della salute respiratoria si erano associati a una minore assenza scolastica. In aggiunta, nei bambini protetti dallo zinco, il raffreddore era più facile da curare e scompariva più rapidamente.

Prova il nostro integratore Immuno Defend a base di Lattoferrina (200mg*), Vitamina C (1000mg*) e Zinco che contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Vedi prodotto